Gen 252018
 
archiviato-timbro

Questo articolo è stato pubblicato in data 25 gennaio 2018.

È trascorso più di , le informazioni potrebbero non essere più valide.

VI INVITIAMO A CONSULTARE LE NEWS PIU' AGGIORNATE.

Ai genitori degli alunni delle classi

1^,2^,3^,4^ scuole primarie

Collodi, Levi e Ungaretti

 

Oggetto: Modifica orario di funzionamento delle scuole  primarie

COLLODI, LEVI e UNGARETTI  a.s. 2018/2019

          

Si comunica che il Consiglio d’Istituto  con  delibera n.60 nella seduta n.11 del 16/10/2017 ha approvato la richiesta di attivazione del nuovo orario di funzionamento per gli anni scolastici 2018/2019 e 2019/2020.

L’orario   di funzionamento delle scuole primarie sarà il seguente:

  • 1^/2^/3^ settimana dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 13,00; il sabato dalle 8,00 alle 12,00 (29 ore settimanali)
  • 4^ settimana dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 13,00, il sabato chiuso.

(25 ore settimanali)

MEDIA SETTIMANALE 28 ORE

  Le motivazioni che hanno portato ad una diversa articolazione oraria sono le seguenti:

  • Aumento del tempo scuola (con una media di 28 ore settimanali) sostenuto con attribuzione dell’organico potenziato come previsto dalla L. 13 luglio 2015, n. 107

“Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti.” per garantire:

Art.1 comma 7

  1. n) apertura pomeridiana delle scuole e riduzione del numero di alunni e di studenti per classe o per articolazioni di gruppi di classi, anche con potenziamento del tempo scolastico o rimodulazione del monte orario rispetto a quanto indicato dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89;
  • Volontà di aumentare il tempo scuola giornaliero per meglio rispondere alle esigenze delle famiglie. Sono numerose   le richieste di ingresso anticipato al mattino e di prolungamento dell’orario in uscita con accesso a servizi a pagamento (post-scuola).
  • Diminuzione del divario tra l’orario di uscita della   scuola primaria e quello della scuola secondaria, favorendo in tal modo le famiglie che hanno figli frequentanti i due ordini di scuola

 

LA  DIRIGENTE SCOLASTICA

Lidia Mangani

 

Stampa