R.A.V. e P.D.M.

  Visualizza anteprima e stampa o salva queste informazioni

Rapporto di autovalutazione (R.A.V.)

Il Rapporto di autovalutazione, chiamato anche RAV, è lo strumento che accompagna e documenta il primo processo di valutazione previsto dall’SNV: l’autovalutazione.

Il rapporto fornisce una rappresentazione della scuola attraverso un’analisi del suo funzionamento e costituisce inoltre la base per individuare le priorità di sviluppo verso cui orientare il piano di miglioramento.

E’ possibile consultare il RAV in modi diversi:

  •  consente di muoversi all’interno delle sezioni del rapporto e leggerne il dettaglio;
  • fornisce un elenco, diviso per argomenti, di tutti gli indicatori nazionali;
  • qui è possibile scaricare un file zip con il RAV e gli indicatori specifici in files pdf.

 

Il Piano di Miglioramento (P.D.M.)

Tutte le scuole sono tenute a pianificare un percorso di miglioramento per il raggiungimento dei traguardi connessi alle priorità indicate nel RAV (Rapporto di Auto – Valutazione).

Tale processo si basa sul coinvolgimento di tutta la comunità scolastica e fa leva sulle modalità organizzative gestionali e didattiche messe in atto dalla scuola utilizzando tutti gli spazi di autonomia a disposizione.

La responsabilità della gestione del processo di miglioramento è affidata al Dirigente Scolastico (DS), che si avvarrà delle indicazioni del nucleo interno di valutazione costituito per la fase di autovalutazione (già denominato “unità di autovalutazione”) e per la compilazione del RAV, eventualmente integrato o modificato.

Di seguito è disponibile il Piano di Miglioramento dell’Istituto approvato dal Collegio dei docenti nella seduta del 30 giugno 2017:

PDM_2017-2018